Partito Socialista Universale

Un uomo che non è disposto a correre nessun rischio per le sue idee, significa: o che le sue idee non valgono nulla o che lui stesso vale poco

Orientamento del Psu per la difesa e la protezione dei suoi membri

Gli appartenenti al PSU sono da considerarsi cavalieri di luce, portatori di nuovi valori che illuminano un mondo in tumulto. Per tale motivo, chiunque, leda, perseguita e sopprime ingiustamente un membro del PSU, sarà obbligo del partito raggiungerlo in qualunque angolo del mondo e far si che sia sottoposto ad una equa condanna secondo legge.

L'ira dei popoli

L’economia della globalizzazione, ovvero l’economia della miseria globalizzata, sta provocando e provocherà la ribellione globalizzata dei popoli.


Quanto sta avvenendo nel bacino del Mediterraneo dalla Tunisia, alla Libia ed Egitto è sintomatico di una crisi del sistema economico e politico su scala mondiale. I regimi della Tunisia, Egitto, Libia, etc. che sono stati incoraggiati, foraggiati ed appoggiati dai governi occidentali, con la finalità di tenere a bada le masse mussulmane hanno creato solo miseria, corruzione ed oppressione per i loro popoli. Le rivolte in corso, che si estenderanno e si amplieranno a tutta l’Africa, Asia, per poi investire l’Europa, Italia compresa; sono il frutto di un malessere profondo della gente che è assoggettata a situazioni di progressivo impoverimento che ne avvilisce la sua dignità. Le rivolte che stanno scuotendo il mondo Islamico, e che fanno onore a quei popoli, è il segnale di quello che deve essere cambiato nel mondo, in modo rapido ed idoneo per le masse che si sentono tradite nelle loro aspettative e nella loro dignità di persone. Il Partito Socialista Universale – PSU – è solidale con i popoli mussulmani che lottano per la loro libertà e dignità e per il miglioramento delle loro condizioni di vita. In Italia si assiste ad una presa di coscienza lenta sui problemi mondiali e nazionali da parte della gente. Il PSU spera che il popolo Italiano si svegli da un lungo torpore in cui “volutamente” una classe politica lo ha indotto e cacci le oligarchie politiche che attualmente lo governano e che sono in buona parte corrotte, indegne ed inutili agli interessi del paese e della sua gente.

BILANCIO DEL PSU - ANNUALITA' 2015

ATTIVO.
Entrate per tesseramento: 26500.00€ .
Contributi di solidarietà: 1280.00€ .
Totale Attivo: 27780.00€

 PASSIVO
Spese del sito del partito: 100€ .
Costi per la tipografia e per la propaganda del partito: 3460€ .
Spese telefono, internet etc..: 1935€ .
Trasporto, carburanti, assicurazioni e varie: 9485€ .
Spese per il sito del giornale on line: 90€ .

Spese per la costituzione della radio (Radio Universal Party): 4930€

Spesa per pacchi alimentari per famiglie bisognose: 4868€.

Spese per attrezzature per comizi: 1345€.

 

Totale passivo: 26263€ .

Utile di esercizio: 1517€ .

Nota:
il saldo attivo sarà impiegato per l'acquisto di generi alimentari in beneficio di famiglie in difficoltà. Tutte le attività del partito sono volontarie e fatte a titolo gratuito.

La rimodulazione del sito del partito e la formazione del sito del giornale sono stati realizzati gratuitamente da un volontario

Il Psu è l'unico partito in Italia che fin dalla sua fondazione ha pubblicato il suo bilancio.

Manifesto per gli italiani e per tutti i popoli del mondo

Sei qui: Home Blog